RLS: comunicazione della nomina all’INAIL

Categoria: Sicurezza sul Lavoro          Autore: Salus et Securitas S.r.l.          Commenti: 0         Data: 29/03/2018

Il Datore di Lavoro ha l’obbligo di comunicare il nominativo del Rappresentante Lavoratori Sicurezza (RLS) all’INAIL per via telematica, così come previsto dal D. Lgs. 81/2008 s.m.i.

(https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/promozione-e-cultura-della-prevenzione/comunicazione-nominativo-rls.html)

Si ricorda che il nominativo del RLS potrà essere comunicato entro il 31 marzo di ogni anno se lo stesso è stato eletto entro il 31 Dicembre dell’anno precedente e se sono intervenute variazioni del nominativo nell’anno precedente.

L’INAIL infatti comunica che “l’obbligo di comunicazione scatta in occasione di prima elezione o designazione del RLS. Successive comunicazioni dovranno essere effettuate solo nel caso in cui dovesse essere nominato o designato RLS differente da quello segnalato. In difetto si ritiene immutata la situazione già comunicata.”

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *