AGRICOLTURA: FORMAZIONE ED OBBLIGHI DELLE ABILITAZIONI

Categoria: Formazione e Informazione          Autore: Salus et Securitas S.r.l.          Commenti: 0         Data: 19/11/2017

L’ Agricoltura in Italia comporta un fatturato superiore ai 43 miliardi di Euro (dato statistico del 2013), collocando la nostra nazione stabilmente al terzo posto della classifica speciale delle potenze agricole dell’Unione Europea. Posizionandosi dietro nazioni come la Francia e la Germania, in Italia sono più di 12 milioni gli ettari che vengono dedicati esclusivamente per l’Agricoltura, da nord a sud indistintamente.

L’ Agricoltura proprio in Italia però vanta negli ultimi anni un ulteriore primato, in questo caso molto preoccupante, in campo infortunistico, assolutamente da non sottovalutare: è infatti proprio l’INAIL (www.inail.it) a dichiarare già nel lontano 2014 che le denunce con esito mortale nel settore agricolo hanno superato addirittura quelle del già noto settore edile e del settore manifatturiero.

Il principale infortunio mortale nel settore Agricoltura è causato indubbiamente dal ribaltamento o dal rovesciamento del trattore con esplicito riferimento alla:

  • Mancanza di dispositivo di protezione in caso di ribaltamento (cabina);
  • Mancanza di dispositivo di trattenuta del corpo del conducente al trattore (cintura di sicurezza);
  • Mancanza di dispositivo di protezione in caso di capovolgimento (telaio).

 

Non dimentichiamo un ulteriore aspetto rilevante: l’abilitazione delle attrezzature agricole è obbligatoria con il Decreto Legge 30 Dicembre 2016 n°244, dal titolo “Proroga e definizione di termini. Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative” il quale definisce l’entrata in vigore dell’obbligo di abilitazione (e quindi di formazione) per l’uso delle macchine agricole a partire dal 31 Dicembre 2017.

 

– Operatori incaricati all’uso delle attrezzature agricole dopo il 31/12/2017:

Conseguimento dell’abilitazione prima dell’utilizzo dell’attrezzatura.

 

– Operatori già incaricati dell’uso delle attrezzature agricole prima del 31/12/2017:

Conseguimento dell’abilitazione entro il 31/12/2019.

 

– Operatori che al 31/12/2017 sono in possesso di esperienza documentata di almeno 2 anni:

Corso di aggiornamento entro il 31/12/2018.

 

– Tutti gli operatori incaricati all’uso delle attrezzature agricole:

Corso di aggiornamento ogni 5 anni a decorrere dall’ultima formazione.

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *